Don’t peek, il cortometraggio di Animal Crossing

0
743

Conosciamo tutti il gioco per Nintendo Switch Animal Crossing: New Horizons. E forse avrete anche sentito parlare di questo cortometraggio, dal titolo Don’t peek. Vediamo quali novità ci sono.

Don’t peek, di che si tratta?

L’opera horror è uscita nell’ottobre dello scorso anno negli Stati Uniti, ed è un cortometraggio di sei minuti a metà tra il reale e il virtuale: l’ambientazione di Animal Crossing: New Horizons, appunto. Don’t peek ha come protagonista una giovane donna (interpretata da Katie Cetta) impegnata fino a tarda notte a giocare al suo gioco preferito.

Tra reale e virtuale

Presto la giovane si rende conto che tutto ciò che succede nel gioco accade anche nel mondo reale: accendere una luce, aprire un cassetto o una finestra. Sembra tutto molto divertente, ma le cose prendono una piega inquietante quando uno strano essere si palesa alla porta della sua stanza, nel mondo di Animal Crossing… ma non solo. Quanto al titolo, è la frase che pronuncia la creatura nel corto: don’t peek, I’m shy (non sbirciare, sono timido).


Their Voice il cortometraggio su Amazon Prime


Da cortometraggio a film

Don’t peek è stato presentato in anteprima al SXSW Online all’inizio della settimana. Prodotto da Timur Bekmambetov, regista di Wanted e Abraham Lincoln: Vampire Hunter, e creato da Julian Terry, potrebbe presto diventare un film. Non sappiamo ancora se sarà sempre Bekmambetov a dirigerlo: come sempre, non ci resta che aspettare ulteriori notizie. Fino a quel momento, se non l’avete ancora visto ecco il cortometraggio completo di Don’t peek.

Commenti