DOG FILM FESTIVAL: ecco tutti i vincitori

0
174
DOG FILM FESTIVAL:
Dog Film Festival

Si chiude con l’assegnazione di premi e riconoscimenti speciali l’edizione zero delDog Film Festival, curato da Marco Panella, prodotto da Artix con il patrocinio di Croce Rossa Italiana e FNOVI-Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani e la collaborazione di Radio Dimensione Suono Soft e Trip for Dog.

Cosa ha dichiarato il curatore del festival?

“Dog Film Festival nasce come una sortita fatta in piena pandemia per rompere l’accerchiamento e provare a respirare aria buona valorizzando il perimetro affettivo della relazione tra umani e cani, un perimetro vastissimo del quale abbiamo fatto emergere una narrazione emotiva e creativa che migliora ognuno di noi”.

E ancora

“Abbiamo realizzato un numero zero, lo abbiamo autoprodotto e oggi ci presentiamo come la naturale piattaforma di narrazione culturale e valoriale a disposizione del mondo del pet che, incredibilmente, sino ad ora, non aveva nulla di così articolato e organico. Possiamo solo crescere ed è tutta nostra intenzione continuare il percorso iniziato”.

Dog Film Festival: I vincitori

Miglior film è risultato Torna a casa, Jimi!del cipriota Marios Piperides; miglior regista il portoghese João BrazãoperThe waiting line; documentario Gli angeli invisibilidi Vincenzo Peluso; e ancora, miglior cartone animato Grooves dell’indiano Akhil Narayanan; a conquistare il trainer award è Doroti Politoper Nonloso; miglior cortometraggio Maranabhayamdel regista indianoRomeo. Tre menzioni speciali sono state invece attribuite al giapponeseHer voiceless songdi Nobuyoshi Suzuki, a Cache-Cachedello statunitenseGwen Leee adAndrea Dalfinoper Giorgio Panariello and the story of Angelo.

Sezione Writers

Per la sezione Writers sono stati invece premiati dieci racconti che faranno parte dell’Antologia del Festival, di prossima pubblicazione per Gambini Editori.

I nomi degli autori

Questi i nomi degli autori e i titoli prescelti: Gianluca De Simone, Randagi: Isabella Belardi, Carlotta alias Penny; Vincenzo Demurtas, Il gioco di Tim; Tatiana Olivieri, Nostos; Marco Benedet, Io sono Willy; Angela Calarco, Vite; Rachele Totaro, Cagnaccio; Giuseppe Mainardi, Aisha; Stefania Nicolai, Sotto la polvere; Alessia Giovannini, Out of the cage – Se non ci metti troppo ti aspetterò tutta la vita.

Dog Film Festival: Premio FNOVI

A vincere il Premio FNOVI, indetto in collaborazione con la Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani, è stata la veterinaria bresciana Elena De GiacintoconUna giornata da medico veterinario.

Awards fuori concorso

Il premio è stato assegnato a Umberto D di Vittorio De Sica, capolavoro del neorealismo italiano restaurato nel 2014 dalla Cineteca Nazionale in collaborazione con l’Associazione Amici di Vittorio De Sica e ancora, la Fondazione Cineteca di Bologna, e con il contributo di BNL e RTI.

Commenti