Il divorzio di Kim Kardashian diventa un reality

La 20ª stagione di Al Passo con i Kardashian racconterà gli ultimi nove mesi di matrimonio tra Kim e Kanye West. Un altro reality invece potrebbe debuttare alla fine del 2021 su Hulu di Disney.

0
238
Il divorzio di Kim Kardashian in due reality
Gli ultimi mesi del matrimonio Kardashian-West in un reality show.

Il divorzio di Kim Kardashian da Kanye West sarà una vicenda da “reality show”. Il quotidiano britannico The Mirror ha appreso che la prossima serie di Al Passo con i Kardashian (in onda sul canale E!) si soffermerà sugli ultimi nove mesi di matrimonio fra l’imprenditrice e il rapper, compreso il momento in cui la coppia deciderà di separarsi. Inoltre non si esclude che il racconto televisivo possa continuare anche in un secondo momento.

L’ultima edizione del programma che segue la vita della famiglia Kardashian è attesa per il mese di marzo. Stando ad alcuni rumors che provengono dagli Stati Uniti, sembra che Kanye West (il quale nel 2013 era stato uno dei grandi protagonisti della trasmissione) non apparirà dinanzi alle telecamere. Terminata la collaborazione con E!, le avventure delle rinomate sorelle statunitensi sbarcheranno sul canale Hulu di proprietà della Disney, e in questa circostanza ci si potrebbe soffermare ulteriormente sul divorzio di Kim Kardashian.

Al momento mancano notizie ufficiali su quello che sarà il nuovo programma targato Kardashian di Hulu, anche se Dana Walden, presidente di Walt Disney Tv sarebbe molto tentata dall’idea di avere un format senza alcun copione, dunque sullo stile del reality trasmesso in questi anni sulle frequenze di E!

Il divorzio di Kim Kardashian sarà multimilionario

Le presunte cifre del divorzio di Kim Kardashian da Kanye West sono a dir poco da capogiro. La modella americana venerdì 19 febbraio ha depositato le pratiche presso la Corte Superiore della contea di Los Angeles e ha chiesto l’affidamento congiunto dei quattro figli North, Chicago, Saint e Salmo. Inoltre non si esclude che i due Vip possano accordarsi per far sì che non circolino troppi dettagli sulla separazione, e se quest’intesa fosse firmata, ovviamente limiterebbe molto il racconto della rottura tra la coppia nel nuovo programma che andrà in onda su Hulu.

Ricordiamo che Kim Kardashian per gestire questa delicata situazione si è rivolta al noto avvocato divorzista Laura Wasser, che già l’ha avuta come cliente quando si è divisa dal giocatore di basket Kris Humphries.

Kardashian-West vicini al divorzio

Ad ogni modo, sembra che il divorzio di Kim Kardashian dal rapper americano possa consumarsi in maniera pacifica e senza scontri. The Mirror infatti ha riportato quanto dichiarato da una fonte vicina ad entrambi, la quale avrebbe affermato: “Questo sarà un processo abbastanza semplice e, si spera, veloce”. Un’altra persona (rimasta anch’essa nell’anonimato) avrebbe invece aggiunto che tutto ciò “è molto triste”, rivelando che la coppia ha provato per molti mesi ad evitare di giungere a questo punto, salvo poi rendersi conto che ormai non poteva più andare avanti insieme.

Le indiscrezioni sulla rottura tra la modella statunitense e il cantautore hanno cominciato a circolare nel mese di gennaio, a pochi giorni dalla conclusione delle riprese della stagione conclusiva di Al Passo con i Kardashian. Le voci sul divorzio di Kim Kardashian si sono poi rincorse ancor più velocemente quando i fan hanno notato che l’attrice e West non hanno più sfoggiato le rispettive fedi nuziali da 1 milione di sterline.

Tenendo conto dei dati forniti dalla rivista economica Forbes, la separazione tra le due celebrità sarà multimilionaria. Basti pensare che Kanye West è accreditato di un patrimonio di circa 952 milioni di sterline, mentre quello di Kim Kardashian pare attestarsi intorno ai 660 milioni di sterline.

Commenti