Divi & serie tv: Tanti auguri ad Evangeline Lilly

0
962

Nicole Evangeline Lilly, nata a Fort Saskatchewan, Canada, nel 1979, oggi spegne 40 candeline. Attrice ed ex modella canadese, in carriera è nota soprattutto per la celebre serie televisiva Lost, per il secondo ed il terzo film della trilogia de Lo Hobbit e per il relativamente recente ingresso nel Marvel Cinematic Universe. In quanto a premi, Lost le è valso una nomination al Golden Globe (nel 2007 come “Miglior attrice in una serie drammatica”) ed una al Saturn Award (nel 2007 come “Migliore attrice in una serie televisiva”); per Lo Hobbit – La desolazione di Smaug è stata candidata al Critics’ Choice Movie Awards (nel 2013 come “Miglior attrice in un film d’azione”), al Saturn Award (nel 2014 come “Miglior attrice non protagonista”) ed all’Empire Awards (nel 2014 come “Migliore attrice non protagonista”); per Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate è stata nominata al Kids’ Choice Award (nel 2015 come “Attrice d’azione preferita”) ed al Saturn Award (nel 2015 come “Miglior attrice non protagonista”); ed infine Ant-Man le è valso la candidatura al Teen Choice Award (nel 2015 come “Miglior attrice dell’estate”). Si è piazzata ottava nella classifica di FHM delle “100 donne più sexy del mondo” del 2006, si è classificata al secondo posto del Maxim “Hot 100” del 2005, e si è posizionata al 67º posto nella classifica di Maxim del 2006.

Il cinema: I franchise de Lo Hobbit e del Marvel Cinematic Universe

Evangeline Lilly mosse i primi passi nel mondo dello spettacolo come modella e come testimonizal in spot televisivi. Il suo esordio come attrice cinematografica risale al 2003, nei primi quattro film a cui partecipò però non venne accreditata, tra cui ci sono Lizzie McGuire: Da liceale a popstar (2003), Freddy vs. Jason (2003) e White Chicks (2004). Durante l’epoca di Lost, al cinema ha lavorato in: Afterwards (Gilles Bourdos, 2008), The Hurt Locker (Kathryn Bigelow, 2009) ed a Real Steel (Shawn Levy, 2011). Al termine della serie televisiva cult, sul grande schermo ha ottenuto il ruolo dell’elfa Tauriel nella trilogia de Lo Hobbit, trasposizione cinematografica del libro omonimo, recitandovi nel secondo e nel terzo film: Lo Hobbit – La desolazione di Smaug (Peter Jackson, 2013), e Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate (Peter Jackson, 2014). Nel 2014 è entrata a far parte del prestigioso Marvel Cinematic Universe recitando nel ruolo di Hope van Dyne (figlia del Dr. Henry Pym) in ben tre film del rinomato franchise: Ant-Man (Peyton Reed, 2015), Ant-Man and the Wasp (Peyton Reed, 2018; il primo film Marvel ad avere nel titolo anche il nome di un’eroina) ed Avengers: Endgame (Anthony e Joe Russo, 2019). Inoltre nel 2017 ha recitato in Little Evil (di Eli Craig) ed infine tra i suoi progetti futuri c’è il thriller Dreamland, diretto da Nicholas Jarecki, dove affiancherà Armie Hammer e Gary Oldman.

La televisione: Il successo globale con Lost

La fama e la popolarità Evangeline li ha raggiunti in televisione. Agli inizi di carriera è apparsa nella serie televisiva del 2002 Judgment Day, poi, tra le varie comparse, la si è vista in tre episodi di Smallville (ep. 1×13, 2×21 e 3×11, 2002-2004) in cui ha fatto delle brevi comparse. Il ruolo che però l’ha consacrata come celebrità del piccolo schermo è stato quello nella celebre serie televisiva Lost, considerata a tutti gli effetti come una delle serie più importanti ed influenti nella storia della televisione. Qui ha ricoperto il ruolo della bella e misteriosa Kate Austen, divenendo uno dei personaggi più amati dai fan; parte che ha svolto in tutti e 114 gli episodi dello show tra il 2004 ed il 2010. Il suo stipendio nel 2004 per Lost è stato di 80.000 dollari per ogni episodio. Grazie a questo suo ruolo è stata votata una delle Breakout Stars del 2004 da Entertainment Weekly, venendo inoltre candidata nel 2007 a Golden Globe e a Saturn Award come “Miglior attrice”. Durante l’estate del 2006 sono state messe in commercio le action figure del suo personaggio, Kate Austen.

Buon compleanno Evangeline!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here