David LaChapelle: la mostra a Napoli

0
255
David LaChapelle, locandina mostra

Oggi, 07 dicembre, l’artista David LaChapelle ha presentato una collezione di opere inedite nella Cappella Palatina del Maschio Angioino.

Chi è David LaChapelle?

David LaChapelle nasce in Connecticut, nel 1963, e frequenta la North Carolina School of The Arts. Iscritto come pittore, sviluppa in seguito una tecnica fotografica analogica, che consiste nel dipingere a mano i propri negativi. Ciò gli permette di ottenere uno spettro di colori eccezionale che, una volta sviluppata, trasforma la foto in qualcosa di intenso. A soli 17 anni si trasferisce a New York, sede della Galleria 303, che espone la sua prima mostra fotografica. L’esordio si rivela estremamente proficuo: Andy Warhol lo nota e lo assume per lavorare a “Interview Magazine”. Così LaChapelle comincia a espandere il genere della fotografia. Attraverso una padronanza unica del colore e alle fantasiose narrazioni, l’artista statunitense cambia i parametri della fotografia e dà vita a una nuova era.

David LaChapelle: “LaChapelle influenzerà il lavoro di una nuova generazione”

Era il 1991 e il New Times prevedeva che David LaChapelle avrebbe influenzato una generazione di artisti, “allo stesso modo in cui Avedon fu il pioniere di ciò che per noi familiare oggi”. LaChapelle stravolge non solo i canoni della fotografia, ma anche quelli della cultura occidentale. I temi rappresentati sono vasti. L’artista si comincia dal Rinascimento classico e arriva sino ai giorni nostri. Dissacrante e crudo nel rappresentare la realtà. La Cappella Palatina ospiterà, a partire dall’8 dicembre, alcuni dei negativi fotografici dipinti a mano realizzati negli anni ’80. Era il periodo in cui LaChapelle esplorava le idee della metafisica e della perdita. A questi si aggiunge la ricerca del sublime e della spiritualità.

Foto opera David LaChapelle
In “Deluge”, David LaChapelle immagina un nuovo diluvio biblico

La mostra al Maschio Angioino

La mostra dedicata a LaChapelle apre i battenti domani, 8 dicembre, dalle 9.00 a.m. alle 18.00 p.m.. Tutte le informazioni utili sono rinvenibili sul sito ufficiale della mostra: www.mostralachapelle.com.

Commenti