David di Donatello: 15 candidature a Volevo nascondermi

0
209
david di donatello
david di donatello

Volevo nascondermi, Favolacce, Hammamet, Le sorelle Macaluso e Miss Marx. Ecco i Fab Five candidati come miglior film dai giurati dell’Accademia del David di Donatello che, quest’anno, corrispondono anche alle nomination per la miglior regia, rispettivamente Giorgio Diritti, i gemelli Fabio e Damiano D’Innocenzo, Gianni Amelio, Emma Dante e Susanna Nicchiarelli.

Chi ha ottenuto più nomination?

PALOMAR produzione ha ottenuto 19 candidature DEI DAVID DI DONATELLO PER I SUOI FILM:  “LA VITA DAVANTI A SÉ” di Edoardo Ponti, “COSA SARÀ di Francesco Bruni” e “VOLEVO NASCONDERMI” di Giorgio Diritti.

I produttori

I produttori Carlo Degli Esposti e Nicola Serra dichiarano: “Siamo profondamente orgogliosi di avere ottenuto ben 19 candidature con questi nostri tre titoli, che così bene raccontano i valori in cui Palomar da sempre crede.

Un anno diffcile

Siamo doppiamente felici perché questo accade in un anno così difficile e proprio con questi tre film, che raccontano storie di diversità, accoglienza e di attaccamento alla vita”.

David di Donatello-Miglior attore

Kim Rossi Stuart (Cosa sarà), Valerio Mastandrea (Figli), Pierfrancesco Favino (Hammamet), Renato Pozzetto (Lei mi parla ancora) e Elio Germano (Volevo nascondermi) sono i candidati come miglior attore.

Attrice protagonista

Vittoria Puccini per 18 regali, Paola Cortellesi per Figli, Micaela Ramazzotti per Gli anni più belli, Sophia Loren per La vita davanti a sé e Alba Rohrwacher per Lacci sono le 5 candidate a miglior attrice protagonista.

Attrice non protagonista

Per 18 regali Benedetta Porcaroli, per Favolacce Barbara Chichiarelli, per Hammamet Claudia Gerini, per L’incredibile storia dell’Isola delle Rose Matilda De Angelis e ancora per Magari Alba Rohrwacher.

Attore non protagonista

Per Favolacce Gabriel Montesi e Lino Musella, per Hammamet Giuseppe Cederna, per L’incredibile storia dell’Isola delle Rose Fabrizio Bentivoglio e ancora per Lacci Silvio Orlando.

La conduzione

Così la conduzione dell’edizione 2021 è affidata per la sesta volta a Carlo Conti.


Oscar 2021, nomination: le conferme e le sorprese


Commenti