Civitatis, propone 10 festival per girare il mondo quest’estate

0
425

Con l’intento di riempire la vostra estate di viaggi musicali, Civitatis ha messo insieme una lista dei migliori festival del mondo fino a settembre. Non resta che pensare a chi condividerla. E se c’è la possibilità di combinarlo con un bel viaggio in parallelo, tanto meglio. Ecco la lista:

1 . Civitatis: Sziget Festival, a Budapest

Quello che era iniziato come un piccolo evento nel 1993 è diventato uno dei più importanti eventi musicali del mondo. Il Sziget Festival di Budapest è, come dicono loro stessi, molto più di un festival: “siamo una grande isola piena di musica, cultura, amore e libertà”. I concerti sono solo una scusa per riunire più di 100 nazionalità su 60 palchi e più di 1000 spettacoli dal 10 al 15 agosto. Chi ha bisogno di altri motivi per visitare l’Isola della Libertà?

2 . Summer Sonic Festival, Osaka

Gli amanti della musica rock hanno ogni anno un appuntamento imperdibile con il Summer Sonic Festival, un evento musicale che si tiene contemporaneamente nelle città di Osaka (Maishima Sonic Park) e Tokyo (Zozomarine Stadium e Makuhari Messe). Quest’estate, il 20 e 21 agosto, saliranno sul palco artisti come Kasabian, Maneskin e The Offspring. Riuscirete a sfruttare al meglio il weekend estivo?

3 . Madcool, Madrid

Il 2016 è stato l’anno in cui tutto è iniziato. Da allora, arte, moda, gastronomia e turismo sono confluiti in questa zona della capitale per portare agli amanti della musica uno dei migliori festival del panorama attuale. Dopo una breve pausa per ovvie ragioni, Mad Cool torna con il botto quest’estate, e lo fa con una line-up che è un vero gioiello. Dal 6 al 10 luglio, Madrid sarà l’epicentro mondiale della musica grazie a Metallica, Placebo, Imagine Dragons, The Killers, Muse, Kings of Leon, Pixies… e tanti altri artisti di spicco che renderanno luglio il mese più bello dell’anno.

4 . Ultra Europe, Split

Il figlio europeo dell’Ultra Music Festival (UMF) è un punto di riferimento tra i festival estivi. E non c’è da stupirsi, visto che ha ereditato il meglio dell’evento che è stato organizzato per tanto tempo a Miami fino a quando non hanno avuto l’idea di esportarlo nel vecchio continente senza perdere nulla della sua forza. Dall’8 al 10 luglio la Croazia ruggisce con la migliore musica elettronica in un autentico spettacolo di luci e pirotecnica capace di far vibrare un’intera città.

5 . Tomorrowland, Boom per Civitatis

È probabilmente il festival che ha bisogno di meno presentazioni. Perché Tomorrowland non è “uno” spettacolo, ma “lo” spettacolo. Pura emozione musicale in cui le forze non si esauriscono e il tempo si ferma per qualche giorno per creare un universo a sé stante. La data del 2022 va dal 15 al 31 luglio. E se il viaggiatore ci sta pensando, basta che guardi il poster o i milioni di video che vengono caricati per ogni edizione. Anche i più restii si innamoreranno del festival. Promesso.

Civitatis: le 10 Stazioni Ferroviarie più impressionanti del mondo

6 . Glastombury, Pilton (Regno Unito)

Molti sono stati felici di vedere il Festival delle Arti Contemporanee e dello Spettacolo di Glastombury tornare a Pilton dal 22 al 26 giugno. Conosciuto da anni per aver portato i migliori musicisti, sia classici che contemporanei, non poteva deludere nell’estate del suo ritorno. Così, Paul McCartney si incrocia con Billie Eilish. E lo stesso accadrà con Leon Bridges e Noel Gallagher, Diana Ross e Kendrick Lamar o Herbie Hancock e Pet Shop Boys. Qualcun altro?

7 . Civitatis: Sunset Music Festival, Florida

House, techno, trance e basso. Questo (e qualche altra sorpresa) è ciò che i viaggiatori di Tampa troveranno al più grande festival della Florida. Se l’Europa vanta il Tomorrowland, gli Stati Uniti possono vantare a gran voce il Sunset Music Festival, un sovraccarico di elettronica che si terrà il 27, 28 e 29 maggio.

8 . Rock in Rio, Lisbona

Il Parque da Bela Vista sarà il punto d’incontro per tutti gli amanti della musica che dal 18 al 26 giugno si riverseranno a Lisbona per godersi un altro anno del famoso Rock in Rio. Per due fine settimana, Jason Deluro, Black Eyed Peas, Post Malon e Duran Duran conquisteranno la città portoghese con oltre 12 ore di puro spettacolo al giorno.

9 . Defqon 1. Weekend Festival

Il più grande festival hardstyle del mondo ha annunciato qualche mese fa il suo ritorno in grande stile. Ed è che, dopo aver battuto tutti i suoi record con oltre 78.000 spettatori nel 2019, la pausa di 2 anni ha portato Defqon 1 ad ampliare l’esperienza, passando per la prima volta da 2 a 4 giorni. Dopo 17 edizioni, è chiaro che gli organizzatori del festival olandese sanno esattamente cosa stanno facendo. Questa tappa, dal 23 al 26 giugno, è quindi un vero must per i viaggiatori in cerca di forti emozioni (musicali).

10 . Sónar, Barcellona

Il 16, 17 e 18 giugno, Barcellona diventerà la capitale europea della musica elettronica con uno dei festival più conosciuti al mondo. Tre anni di pausa pandemica sono serviti a riportare il Sónar con C Tangana, The Chemical Brothers, Nathy Peluso e Richie Hawtin (tra gli altri) e quasi 180 attività divise tra Sónar Day e Sónar Night. Tre giorni di musica, creatività e tecnologia per inondare una delle città più amate dai viaggiatori.

Su Civitatis

Civitatis è l’azienda leader nella distribuzione online di visite guidate, escursioni e attività in spagnolo nelle principali destinazioni del mondo, con oltre 68.900 attività in 3.120 destinazioni in 150 Paesi. Nel 2022, più di 500.000 persone riempiono il loro viaggio ogni mese con Civitatis.

Commenti