CinemaCon: l’evento slitta ad agosto 2021

0
528
CinemaCon
CinemaCon

CinemaCon: l’evento slitta ad agosto 2021

Due motivi hanno principalmente spinto gli organiizzatori di CinemaCon a spostare l’evento ad agosto 2021.

Originariamente previsto per il 26-29 aprile, la mostra/convention dedicata alla distribuzione cinematografica,

che ha luogo al Caesars Palace di Las Vegas, avverrà ora tra il 23 e il 26 agosto 2021.

Il CinemaCon 2020 è stato annullato quando il COVID-19 ha preso il controllo della nazione, e l’attuale presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha imposto un divieto di viaggio di 30 giorni dall’Europa agli Stati Uniti (escluso il Regno Unito).

Con una serie di conferenze annullate. Per non parlare del fatto che molti dei grandi circuiti cinematografici della nazione hanno chiuso a causa di ordinanze locali.

Il secondo motivo deriva dalle restrizioni sui viaggi internazionali in corso e dai limiti ai grandi raduni.

Mitch Neuhauser (CinemaCon)

“Con tutte le preoccupazioni relative a viaggi, logistica e capacità per la convention, i nostri 7.500 partecipanti, fornitori e partner di distribuzione in studio,

non potevamo garantire di poter presentare il tipo di spettacolo che l’industria si aspetta ad aprile”, ha affermato l’amministratore delegato di CinemaCon Mitch Neuhauser.

“In stretta consultazione con il nostro studio e i partner industriali, riprogrammiamo il CinemaCon per agosto,

quando pensiamo di poter mettere in scena il tipo di vetrina che sappiamo fare meglio e celebrare l’esperienza cinematografica con l’intero settore”.

Il CinemaCon è il più grande e importante raduno di proprietari di cinema di tutto il mondo. Da quando ha fatto il suo debutto nel 2011, CinemaCon si è evoluto ed è cresciuto fino a diventare il più grande e importante raduno per l’industria cinematografica mondiale. CinemaCon è davvero un evento globale che attrae partecipanti da più di 80 paesi.

Commenti