Chiara Galiazzo – Honolulu è il suo nuovo singolo, album in arrivo

Chiara Galiazzo ha appena pubblicato il nuovo singolo "Honolulu", brano che anticipa finalmente il suo tanto atteso quarto album.

0
1379

Chiara Galiazzo continua a deliziarci con nuova musica, probabilmente descrivendo un percorso che potrebbe presto portare al suo quarto album in studio. Dopo “Pioggia Viola” pubblicata in estate e la più emozionante “L’ultima Canzone Del Mondo”, che è arrivata invece una manciata di mesi fa, l’artista rilascia adesso “Honolulu”, brano sicuramente fra i più sperimentali della sua carriera. Pur trattandosi di una canzone pop, infatti, si tratta di un brano che ha relativamente poco a che vedere con suoni classicamente italiani e che strizza invece l’occhio alla musica orientale.

Forte di uno stile lirico tipicamente alla Galiazzo, e che infatti ricorda in più punti proprio “Pioggia Viola” nel modo fluido in cui i versi di Chiara scorrono sulla produzione, il brano ci intriga con una produzione decisamente ben fatta che sa valorizzare al massimo la bella timbrica della popstar. Si tratta di un singolo decisamente forte, che con il giusto supporto delle radio potrebbe portare a degli ottimi risultati. Di seguito il lyric video.

Cosa arriverà dopo Honolulu?

Chiara Galiazzo, come già anticipato, sta ormai lavorando da tempo ad un nuovo album, tuttavia Honolulu sembrerebbe costituire un passo più deciso verso il rilascio del tanto agognato progetto. Al riguardo, Chiara dichiara:

Il mio viaggio è iniziato un bel po’ di tempo fa, talmente tanto tempo fa che spesso mi sono dovuta ricordare i presupposti da cui ero partita. Ho iniziato volendo fare le cose grandi in piccolo, poi sono successe tante cose, talmente tante che questo alla fine non si è rivelato solo un viaggio, ma quello che le persone chiamano percorso: quell’insieme di avvenimenti esterni ed interni ad ognuno di noi che ci cambiano e toccano luoghi che si trovano sulle mappe ma non solo, descrivono anche emozioni profonde che ognuno di noi prova in diverse fasi della propria vita.

Sicuramente non avrei mai immaginato che questo lungo viaggio avrebbe toccato anche questo periodo così strano, talmente particolare che lo capiremo davvero solo quando lo potremo vedere da lontano quando tutto sarà passato. Mi sono chiesta se avesse senso continuare a viaggiare anche ora e ho capito che la risposta era sicuramente sì. Viaggiare con la mente, quando non hai altri mezzi per farlo, è bellissimo e terapeutico.

Per questo motivo ho deciso di ripercorrere tutte le tappe del mio percorso e condividerle con voi che mi seguite da tanto, raccontandovi passo dopo passo tutto quello che accade quando si fa un disco, che tanto assomiglia a un viaggio ma senza dover prendere l’aereo. Viaggeremo tanto nelle prossime settimane, preparate le vostre valigie e i vostri sogni perché atterriamo a Honolulu

Commenti