Chiara Ferragni Unposted: recensione del docu-film

Trama, "cast" e recensione del documentario dell'influencer più famosa del mondo.

1
2027

In onda su Rai 2 questa sera, 12 ottobre 2020, il docufilm Chiara Ferragni Unposted. Dopo essere stato presentato lo scorso anno al Festival del Cinema di Venezia, il documentario è stato reso disponibile prima nei cinema e poi su Amazon Prime Video. Questa seria, per la prima volta, sarà trasmesso in chiaro sulla Rai. Nonostante sia stato duramente stroncato dalla critica, Chiara Ferragni Unposted è il documentario più visto nella storia del cinema italiano, con un incasso di oltre un milione e mezzo di euro in soli tre giorni di programmazione.

Chiara Ferragni Unposted – La trama

Come suggerisce il titolo, Chiara Ferragni Unposted racconta ciò che c’è di unposted – ovvero, “non postato” – , nella vita dell’imprenditrice digitale. Se infatti la Ferragni dichiara di aver sempre condiviso gran parte della propria vita sui social, e prima ancora sui blog, sin dall’età di 16 anni, con questo documentario si propone di raccontare quella parte mai esposta sul web. Quella parte dunque più intima, privata, che ora la donna ha deciso di svelarci. Ma non solo, per la prima volta non è la Ferragni la regista di se stessa. C’è Elisa Amoruso dietro tra macchina da presa, giovane regista e scrittrice romana, nonché autrice anche della sceneggiatura.

“Il cast”

E scriviamo cast tra virgolette in quanto, ovviamente, coloro che appaiono in Chiara Ferragni Unposted non sono attori e, ovviamente, non stanno recitando alcuna parte. Amici, familiari ed il marito Fedez sono chiamati semplicemente a parlare della loro Chiara, così come la vivono quotidianamente.

Chiara Ferragni, protagonista di Chiara Ferragni Unposted, sorride in posa con le sorelle Valentina e Francesca.
Chiara Ferragni con le sorelle Valentina e Francesca.

Tra i familiari ricordiamo i genitori Marco Ferragni e Marina Di Guardo, che durante la proiezione di alcune immagini dell’infanzia della figlia, la definisce come la bambina “che sapeva sempre quello che voleva’’. Compaiono inoltre le sorelle Francesca e Valentina, testimoni di nozze di Chiara, ed il make up artist Manuele Mameli, noto amico della Ferragni. Durante la parte americana del documentario, ambientata a Los Angeles dove l’influencer abitò stabilmente per un periodo, appare anche Paris Hilton, da anni uno dei miti della donna.

Chiara Ferragni Unposted – La Critica

Chiara Ferragni durante gli anni.

Il docufilm racconta, o almeno vorrebbe raccontare, ciò che c’è di unposted nella vita di Chiara Ferragni. Ma c’è davvero qualcosa di non postato nella vita dell’imprenditrice digitale più famosa del mondo? È proprio da questo quesito che parte la critica. E se la risposta è certamente un deciso “sì”, la realtà è che nel documentario questo lato “unposted” non è affatto esplorato. A parte qualche filmino della piccola Chiara durante le vacanze anni 80, trascorse con la famiglia ancora unita, per il resto tutto pare già visto.

“È una versione estesa (e montata con cura) della sua pagina Instagram”, si legge su Leggo. O ancora, “il film è un’agiografia monocorde e monodimensionale in cui la sua figura viene esaltata in ogni modo e da più voci. Senza contraddittorio, senza distacco critico, senza l’accenno di una qualsiasi ombra che sarebbe stata necessaria per vedere una Chiara più vicina, più vera, più umana”, scrivono su GQ.

Chiara Ferragni Unposted – dove vederlo

Il documentario è da circa un anno disponibile su Amazon Prime Video. Per i non abbonati, ricordiamo che avete a disposizione un mese gratuito in cui potrete usufruire dei contenuti della piattaforma streaming – e dunque anche dare un’occhiata a Chiara Ferragni Unposted. Per coloro che preferiscono la televisione invece, il documentario verrà mandato in onda su Rai 2 questa sera, 12 ottobre, alle 21.20 circa.


Leggi anche: Venezia 76 – Chiara Ferragni Unposted debutta a Venezia tra le polemiche

Commenti