“Chiamami col tuo nome 2”: Chalamet e Hammer confermati da Luca Guadagnino

0
3158

In un’intervista a “La Repubblica”, il regista italiano conferma la presenza di entrambi gli interpreti nel sequel del fortunato film tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman.

Elio e Oliver torneranno ancora sugli schermi, “Chiamami col tuo nome” avrà un sequel. L’ acclamatissima pellicola, vincitrice dell’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale e nominata ad altri quattro Oscar, è uscita nei cinema nel 2017. Dal momento che di romanzi incentrati sui due protagonisti André Aciman ne ha scritti due, anche Guadagnino ha in programma di ridare vita ai due protagonisti in un nuovo film. La sceneggiatura sarà basata su “Cercami”, il secondo romanzo di Aciman, ambientato dieci anni dopo l’estate narrata nel primo capitolo dedicato ad Elio ed Oliver.

“Chiamami col tuo nome” narra la storia, ambientata negli anni ’80 nel nord Italia, del diciassettenne Elio Perlman (Timothée Chalamet), che finisce per innamorarsi del bellissimo e brillante Oliver (Armie Hammer), chiamato a lavorare con suo padre. Nel corso dell’estate i due diventeranno sempre più uniti, nonostante gli iniziali timori ed incertezze, facendo sbocciare una relazione tenera e sensuale, il cui finale sarà però dolceamaro.

Confermate anche le presenze di Micheal Stuhlbarg, interprete del padre di Elio, e di Esther Garrell, interprete di Marzia, un’amica di Elio, e di tutto il resto del cast principale. Guadagnino ha inoltre affermato che, seppur per ora la produzione sia ferma per motivi di sicurezza dovuti al COVID-19, che ha di fatto bloccato tutte le produzioni cinematografiche, il progetto sia in fase di elaborazione. Il regista avrebbe infatti in mente lo sceneggiatore giusto per il nuovo progetto e come già detto, il cast pronto a ripetere la fortunata esperienza di “Chiamami col tuo nome”. La pellicola oltre ad avere riscosso successo di pubblico e critica, ha fatto innamorare dei suoi personaggi migliaia di fan in tutto il mondo, facendolo diventare quasi immediatamente un film di culto e lanciando definitivamente il suo protagonista Timothée Chalamet tra i giovani attori più richiesti del momento.

Commenti