Che fine ha fatto Alexandra Daddario?

0
5886
Alexandra Daddario

La valle dei pini

Attrice e modella statunitense molto richiesta al momento, Alexandra Daddario ha avuto il suo primo ruolo televisivo importante nel 2002 quando ha recitato la parte di Laurie Lewis in ben 43 puntate della soap opera americana La valle dei pini, composta da un totale di 43 stagioni e 10755 puntate, realizzate dal 1970 al 2013. La serie è ruotata attorno a vari personaggi che vivono nella fittizia cittadina di Pine Valley, in Pennsylvania.

White Collar

Nel 2009 ha raggiunto la prima ondata di popolarità grazie al suo ruolo di personaggio ricorrente nella serie televisiva White Collar, nella quale ha recitato nella stagione 1 in 7 episodi. Il suo ruolo è stato quello di Kate Moreau, la ragazza del protagonista Neal Caffrey (interpretato da Matt Bomer), la quale è misteriosamente fuggita facendo perdere le sue tracce. Si scopre che per quanto volesse bene a Neal, il suo fine ultimo era quello di manipolarlo per ottenere una parte di ciò che Adler chiedeva. Muore nel finale della prima stagione al posto di Neal in un attentato di cui doveva essere la vittima.

True Detective

Nel 2014 ha recitato poi nel ruolo secondario di Lisa Tragnetti in 4 episodi della prima stagione della serie, subito diventata cult, True Detective. Al tempo ha suscitato un certo clamore la sua scena di nudo.

Gli altri ruoli televisivi di Alexandra Daddario

Tra le diverse altre apparizioni in cui l’abbiamo vista recitare sul piccolo schermo, le più significative sono state: 2 episodi in Law & Order – I due volti della giustizia (ep. 15×10-17×08, 2004-06), 2 ep. in Law & Order: Criminal Intent (ep. 5×06-8×10, 2005-09), Odd Jobs (webserie, 2010), 5 ep. in Parenthood (terza stagione, 2011-12), 2 ep. in New Girl (ep. 3×20-4×07, 2014) e 3 ep. in American Horror Story (ep. 5×07-5×09-5×10, 2015).

La carriera cinematografica

Per quanto riguarda il grande schermo, i primi piccoli ruoli cinematografici di Alexandra Daddario sono stati in Il calamaro e la balena (Noah Baumbach, 2005), L’amore giovane (Ethan Hawke, 2006), The Babysitters (David Ross, 2006) e The Attic (Mary Lambert, 2008). Ha interpretato il suo primo ruolo da protagonista nello slasher Bereavement (di Steven Mena), girato nel 2007 ma uscito solo nel 2011 (il film non è mai stato distribuito in Italia).

Nel 2010 raggiunge finalmente il successo grazie al ruolo di Annabeth Chase nel primo capitolo della saga cinematografica Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo, sottotitolato Il ladro di fulmini (di Chris Columbus). Ha ripreso il ruolo anche nel secondo capitolo della serie, Il mare dei mostri (Thor Freudenthal, 2013).

La Daddario ha mantenuto nel tempo la sua popolarità come attrice cinematografica grazie ai ruoli di Blake Gaines in San Andreas (Brad Peyton, 2015) e di Summer Quinn in Baywatch (Seth Gordon, 2017). Altri film di rilievo in cui ha recitato sono stati: Libera uscita (Peter e Bobby Farrelly, 2011), Non aprite quella porta 3D (John Luessenhop, 2013), Burying The Ex (Joe Dante, 2014) e La scelta – The Choice (Ross Katz, 2016; adattamento del romanzo di Nicholas Sparks).

Tra gli ultimi film in cui ha recitato figurano: Un uragano all’improvviso (William H. Macy, 2017), Se ci conoscessimo oggi (Ari Sandel, 2018), Nomis (David Raymond, 2018) e Mistero al castello Blackwood (Stacie Passon, 2018).

E Alexandra Daddario oggi?

Nel settembre del 2019 Alexandra Daddario è uscita nelle sale cinematografiche statunitensi nel ruolo di protagonista della commedia romantica di Elise Duran Can You Keep a Secret?, basato sull’omonimo romanzo di Sophie Kinsella.

Infine, sempre dal 2019, la Daddario è Jade, una dei protagonisti della serie televisiva Why Women Kill, black comedy ad ora composta da una stagione e 10 episodi. La serie segue tre donne di diversi decenni che sono collegate tra loro per aver vissuto tutte nella stessa dimora di Pasadena e per aver sperimentato l’infedeltà dei propri mariti, eventi che le hanno spinte ad uccidere.

Commenti