“Cats” debutta a Broadway nel 1981

0
284
Cats

“Cats”, il famoso musical campione di incassi e di repliche a non finire, ha debuttato a Broadway per la prima volta il 7 ottobre 1981.

La produzione chiuse a maggio del 2002, 21 anni dopo la sua inaugurazione, con uno schermo a Covent Garden a trasmettere l’ultimo show.

E’ difficile parlare di questo musical, che ha sbaragliato ogni precedente successo, che ha accompagnato generazioni di giovani e non, segnando un’epoca.

La trama di “Cats”

Tutti i gatti di Jellicle si ritrovano per l’annuale ballo, in cui festeggiano il gatto anziano Old Deuteronomy, loro capo. Durante la festa i gatti si raccontano, finchè doveva essere individuato il prescelto per salire al “paradiso dei gatti”.

Due avvenimenti caratterizzeranno l’evento. Uno è la comparsa della gattina Grizabella, ritrovatasi sola e in miseria dopo aver abbandonato il gruppo.

L’altro riguarda il malvagio Macavity, autore del rapimento di Old Deuteronomy, che verrà poi liberato dal gruppo. A rendere a lieto fine il racconto ci sarà la riammissione nel gruppo di Grizabella.

Sarà proprio lei, tra l’altro, a ricevere l’ammissione al paradiso dei Jellicle Cats.

Lo straordinario successo del musical

Si diceva dello straordinario successo di “Cats”, non solo a Londra, ma un po’ in tutto il mondo occidentale.

Vincitore di 8 Tony Award e del prestigioso Laurence Oliver Award for Best New Musical, ha replicato per 20 anni a Londra in 8949 spettacoli, per numeri che dettano davvero i termini di un successo senza fine.

A confermare la grande attenzione su “Cats” ci sono le diverse interpretazioni delle canzoni rese da personaggi famosi, come Luciano Pavarotti, Celine Dion, Barbra Streisand.

In particolare Londra aveva dedicato grande attenzione a questo musical, vista anche la produzione interna. Così, chi andava nella capitale britannica negli anni 80 non poteva non notare gli imponenti cartelloni pubblicitari.

Ma Broadway non è stata da meno, cavalcando un successo che era nelle corde fin dall’inizio, anche tenendo presente la grande attenzione alla scenografia, alle musiche, ai costumi, a tutto ciò che contribuisce a rendere uno spettacolo indimenticabile.

Commenti