Captain America 4: il film è già in lavorazione

Dopo la rinascita del nuovo Cap la Marvel sta già lavorando ad un quarto capitolo

0
428
Captain America 4

Chiusa una porta si apre un portone. Una filosofia che i Marvel Studios ormai portano avanti da anni. Dopo l’emozionante finale di stagione di The Falcon and The Winter Soldier sembra essere già in lavorazione un Captain America 4 con protagonista Sam Wilson. L’ indiscrezione, circolata sul web grazie a degli insider e resa ufficiale dall’ Hollywood Reporter, arriva a poche ore dal finale di stagione della serie che ha definitivamente sancito il destino di Bucky Barnes e Sam Wilson.

La Marvel continua a mantenere il massimo riserbo sul progetto non confermando ma neanche smentendo le voci. A quanto pare il film sarà scritto da Malcolm Spellman, sceneggiatore di TFATWS. Per la scrittura Spellman si è affidato alla collaborazione di un gruppo di autori composto per lo più da persone di colore. Proprio per questo motivo la serie è stata lodata dalla critica per aver messo in primo piano la situazione razziale negli Stati Uniti come mai era stato fatto nei cinecomic. Sarà interessante vedere come decideranno di portare avanti la storia di Sam Wilson e il fattore politico a cui è inevitabilmente legato. Al progetto non hanno assegnato ancora nessun regista e sappiamo che al momento è solo in fase di produzione.

Captain America 4: proseguirà la storia di U.S Agent?

Con l’annuncio di un possibile Captain America 4, sarà interessante vedere come riusciranno a chiudere delle questioni rimaste in sospeso in TFATWS. Uno degli elementi più interessanti riguardano sicuramente l’arco narrativo di John Walker ormai ribattezzato U.S Agent. Dopo l’ incontro con la misteriosa Val nel quinto episodio, ci viene mostrato come i due rientrino in contatto e come la donna gli fornisca un nuovo alter ego. Già da qualche tempo circolano tra i fan tantissime voci riguardo il coinvolgimento del personaggio in futuri progetti.

L’ ipotesi Thunderbolts e Dark Avengers

La teoria più accreditata spinge sulla nascita di un futuro progetto dei Marvel Studios incentrato sui Thunderbolts. Il gruppo, che nei fumetti è creato dal Barone Zemo, è formato principalmente da supercriminali. Come ben sappiamo negli adattamenti cinematografici molte cose subiscono considerevoli cambiamenti. Il fatto che la maggior parte dei più grandi criminali dell’ MCU siano rinchiusi nel RAFT (un carcere di massima sicurezza), potrebbe essere indicativo. Molti fan hanno ipotizzato che a fondare questo gruppo sul grande schermo potrebbe essere il Generale Ross, figura che, nel corso delle pellicole è sempre stata abbastanza ostile agli Avengers.


The Falcon and The Winter Soldier: il simbolo dell’America nera


Un’altra ipotesi molto accreditata che potrebbe essere portata avanti in un possibile Captain America 4 interessa la nascita dei Dark Avengers. Potrebbe Val essere la burattinaia che muoverà le fila per portare alla nascita del supergruppo? Nei fumetti, in seguito a Secret Invasion, Norman Osborn (uno dei più famosi villain di Spider-Man) ottiene dei poteri speciali dagli Stati Uniti. Decide quindi di formare una squadra, composta principalmente di ex criminali ai suoi ordini. Nella versione cinematografica potrebbe essere Valentina a creare questa nuova unità? Qual è il suo obiettivo? Non ci resta che aspettare e vedere i Marvel Studios cosa avranno intenzione d fare.

Commenti