Bufera Golden Globes: si dimettono due membri “un ambiente tossico”

0
209
Bufera Golden Globes
HFPA

Bufera Golden Globes: non è una sorpresa, anzi abbiamo scritto diversi articoli sulle difficoltà che la Foreign Press Association stava passando. Adesso il “botto”. Due membri si sono dimessi, denunciando ancora una volta un ambiente tossico e resistenza al cambiamento.

Bufera Golden Globes: Chi sono i dimissionari?

Continua la bufera sulla Hollywood Foreign Press Association (HFPA), l’ente che organizza I Golden Globes. Due membri illustri ed esattamente, Wenting Xu e Diederik van Hoogstraten, i quali, in una lettera ottenuta dal Los Angeles Times, dichiarano che non è più sostenibile per loro far parte dell’associazione. L’HPFA è sotto attacco da quando il LA Times ha pubblicato un articolo alla vigilia dei Golden Globes 2021, citando accuse di corruzione e scorrettezza, nonché l’assenza di membri neri.

Le loro parole

“La maggior parte dei membri – scrivono – resiste ad un cambiamento radicale, è stata fatta marcia indietro su nuove regole per una maggiore diversità ed il timore di rappresaglie, corruzione, abusi verbali è ancora insito nella cultura della HFPA”.

E ancora

Hanno aggiunto: “L’HFPA continua a ospitare un ambiente tossico che mina il giornalismo professionale. Il bullismo dei membri da parte di altri membri è lasciato indiscusso e impunito. Il tormento di talenti e pubblicisti: idem … molti membri continuano a credere che siamo vittime, un atteggiamento che garantisce che non si verificherà alcuna auto-riflessione o cambiamento”.

Una nuova organizzazione

Nella lettera, Xu e van Hoogstraten sottolineano anche che intendono creare una nuova organizzazione all’insegna della trasparenza e più inclusiva per l’attuale e le nuove generazioni di giornalisti.


Accademy: nuove regole d’iscrizione, più inclusività


Commenti