Bryan May, il chitarrista dei Queen colpito da infarto: come sta

0
331

Bryan May, storica chitarra e voce dei Queen, è stato colpito da un’infarto, come sta ora?

Con un post, di Facebook, l’artista ha confessato ai suoi fan di aversela vista non proprio bene.

Il fatto

Il chitarrista, era andato in ospedale giorni prima per controlli, dato che accusava dolori fisici. Il fondatore dei Queen, rassicura i suoi fan, dicendo che non è accaduto nulla di male.

L’infarto è durato 15 minuti

L’artista, ha rivelato ai fan, di mangiare sano e di praticare bici, per questo l’accaduto è stato solo un brutto ricordo. May, a anche affermato, di aver provato dolore per un quarto d’ora, il suo medico quindi, ha deciso di trasportarlo in ospedale, quando si è reso conto, che l’artista sudava e accusava un dolore al braccio. Si è scoperto che l’artista aveva 3 arterie ostruite per cui si è proceduto facendo un’operazione di bypass.

Il ricovero precedente

Agli inizi di maggio, Bryan May, aveva condiviso su Instagram di trovarsi in ospedale, ovviamente non per il Covid-19. Le cause dela visita in ospedale, sono incerte, però ciò che davvero interessa, e che ora il fondatore dei Queen, si trovi in buone condizioni fisiche.

Se ti è piaciuto l’articolo leggi anche: Superpower l’ultimo singolo di Adam Lambert attuale voce dei Queen

Commenti