Tiff: Bruised di Halle Berry, la lotta di una donna per suo figlio e la sua vita

0
193
Bruised di Halle Berry
Bruised di Halle Berry, al Toronto Film Festival

Bruised di Halle Berry segna il suo debutto alla regia. In Bruised una ex combattente di MMA lotta per riprendere la custodia di suo figlio e ricominciare la sua carriera atletica.


Toronto Film Festival, apre con American Utopia di Spike Lee


trama (Bruised di Halle Berry)

Jackie “Justice” (Berry) ha svolto più lavori e da quando ha perso una partita importante anni fa, e non è contenta. Quando il suo ragazzo, Desi (Adan Canto), riesce a indurla a partecipare a una rissa sotterranea, la sua passione per lo sport si riaccende. Mentre Jackie si prepara a tornare all ‘”unica cosa in cui è brava”, il figlio che una volta ha abbandonato viene lasciato alla sua porta. Di fronte alle sue scelte passate e ai suoi traumi, Jackie dovrà combattere per rivendicare le due cose più significative da cui si è allontanata: Manny di sei anni e un titolo di MMA.

Bruised si svolge in uno posto logoro del New Jersey e immerge gli spettatori nel mondo dei combattimenti di MMA e nei preparativi per la partita per il titolo. Le sessioni di allenamento e le partite sono girate con un’entusiasmante intensità cinetica che traccia l’estenuante viaggio di Jackie per tornare al massimo della forma e competere con gli avversari più giovani. (Bruised di Halle Berry)

Con questo film d’esordio assicurato, la vincitrice dell’Oscar Halle Berry realizza un ritratto strutturato di una donna definita dalle sue reazioni di lotta o fuga alle sfide che la vita ha lanciato sul suo cammino. Attraverso la sua performance esplosiva, il personaggio Jackie irradia simultaneamente rabbia arrotolata e vulnerabilità straziante. È supportata da un cast straordinario, tra cui Shamier Anderson (alunno di Torontonian e TIFF Rising Star 2019) nei panni dell’incoraggiante proprietaria della lega MMA e Sheila Atim in un’esibizione straordinaria nei panni dell’enigmatico allenatore Bobbi “Buddhakan” Berroa. Una classica storia di redenzione, Bruised considera tutti i difetti dei suoi personaggi con grande empatia mentre costruisce un finale entusiasmante.

Halle Berry

Halle Berry è nata a Cleveland ed è cresciuta nel sobborgo interno di Oakwood, Ohio. Ha fatto il suo debutto al cinema in Jungle Fever (91) di Spike Lee e ha recitato in molti film, tra cui Losing Isaiah (95), BAPS (97), Bulworth (98), la serie X-Men (00, 03 , 06, 14), Gothika (03), Catwoman (04), Things We Lost in the Fire (07), Frankie & Alice (10) e le selezioni TIFF Cloud Atlas (12) e Kings (17). Ha vinto l’Oscar come migliore attrice per Monster’s Ball (01). Bruised (20) è il suo debutto alla regia.

Commenti