Bradley Cooper interpreterà Frank Bullitt nel nuovo film di Steven Spielberg

0
203
Bradley Cooper

Bradley Cooper sarà il protagonista del prossimo film di Steven Spielberg, un adattamento del personaggio Frank Bullitt, il poliziotto di San Francisco interpretato da Steve McQueen.

Chi produrrà il nuovo film con Bradley Cooper?

Bradley Cooper ha concluso un accordo per interpretare il poliziotto di San Francisco nella nuova storia originale di Bullitt incentrata sul personaggio classico interpretato da Steven McQueen nel thriller del 1968, che è allestito alla Warner Bros., Cooper produrrà anche il film insieme a Spielberg e al suo partner di produzione Kristie Macosko Krieger (che segna la loro seconda collaborazione dopo Maestro), con Josh Singer a bordo per scrivere la sceneggiatura.

Il film

Non è un remake del film originale, ma una nuova idea incentrata sul personaggio. Nel film originale, Frank Bullitt è un poliziotto di San Francisco senza fronzoli a caccia del boss della mafia che ha ucciso il suo testimone. Considerato uno dei ruoli più iconici di McQueen, il film offre una delle scene di inseguimento in macchina più famose della storia del cinema.

Bradley Cooper

Cooper è attualmente impegnato nella post-produzione di Maestro, che ha anche co-scritto, diretto, prodotto e interpretato insieme a Carey Mulligan. Il film sarà distribuito da Netflix nel 2023. Con 9 nomination all’Oscar sia per la recitazione che per la produzione, Cooper è uno dei pochi attori/registi che è stato in grado di combinare il plauso della critica con il successo al botteghino.

Bullit

Premio Oscar nel 1969 come ‘miglior montaggio’, nel 2007 Bullitt è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.

Commenti