Bob Odenkirk su Nessuno e come è andato il suo allenamento

0
385
Bob Odenkirk
Bob Odenkirk

Bob Odenkirk, l’attore parla del suo intenso addestramento per diventare una star d’azione e di quello che gli è stato detto sulla fine della sua serie AMC: “tutti vedranno ‘Breaking Bad’ sotto una luce diversa”.

Bob Odenkirk quando ha debuttato in un film d’azione?

Bob Odenkirk è abituato a interpretare un personaggio la cui arma migliore è il suo dono della parlantina, ma in Nessuno, il suo debutto in un film d’azione, il nativo dell’Illinois lascia che siano i suoi pugni a parlare. Scritto e prodotto da due terzi del brain trust di John Wick, Derek Kolstad e David Leitch, Nobody di Ilya Naishuller. (Bob Odenkirk)

La lavorazione del film

Naishuller è incentrato su Hutch Mansell di Odenkirk, il cui oscuro passato è sbloccato da un’invasione domestica. Dopo che la sua casa di Los Angeles è stata svaligiata due volte, Odenkirk ha presentato l’idea per Nessuno a Leitch e alla sua partner di produzione Kelly McCormack. E mentre stavano mettendo insieme il film, Odenkirk ha trascorso quasi due anni ad allenarsi all’87eleven, la stessa struttura che ha trasformato Keanu Reeves in John Wick e Charlize Theron in Lorraine Broughton di Atomic Blonde. Una volta che Odenkirk si è presentato sul set di Nessuno a Winnipeg, in Canada, le dettagliate scene d’azione gli hanno fornito una liberazione tanto necessaria dopo il trauma che la sua famiglia ha subito a causa di due irruzioni.

Bob Odenkirk-Le sue parole

“Ho incanalato tutti quei sentimenti in esso. E ‘stato anche assolutamente catartico “, dice Odenkirk a The Hollywood Reporter. “Arrivare a fingere di battere a morte quei ragazzi sull’autobus mi ha fatto sentire un po ‘più leggero”. Odenkirk, che attualmente sta girando la sesta e ultima stagione di Better Call Saul ad Albuquerque, nel New Mexico, si aspetta che la fine di Saul abbia un impatto significativo sulla percezione del pubblico di Breaking Bad. “Mi è stato detto dal [co-creatore] Peter Gould che quando Better Call Saul si concluderà, tutti vedranno Breaking Bad sotto una luce diversa”, condivide Odenkirk. “Penso che ci saranno cose più sorprendenti che commenteranno o informeranno gli incidenti reali di Breaking Bad in un modo sorprendente”.

Parlando del suo allenamento

“l’addestramento all’azione dell’undicesimo era molto più un impegno di tempo. Per anni, sono andato due o tre volte a settimana per tre ore, ma sì, “Bagman” è stato più difficile. Due settimane nel deserto, 110 gradi di calore, 12 ore al giorno: era più difficile. Ti dirò una cosa, però; Mi è piaciuto l’allenamento. Non mi piace andare in palestra, ma questo è allenamento per un motivo. Stai usando la tua mente e il tuo corpo. Devi pensare mentre impari questa coreografia. Quindi impari sempre ed è molto più divertente allenarti se impari delle cose”. (Bob Odenkirk)

Commenti