BLUT: Annunciato il nuovo album “Hermeneutics”

0
243
blut

I BLUT annunciano l’uscita del nuovo album “Hermeneutics” il 29 maggio 2020 su AUSR disponibile in tutti i digital stores.

Come anticipazione dell’album sono stati pubblicati il Visualize Video e il lyric video del brano“The Magician”. Un viaggio nella mente, bagliori di Luce ed Oscurità, paure recondite, desideri nascosti, sentiero fra i tarocchi alla scoperta della spiritualità umana, dei sogni e della sete di conoscenza sulla Vita, La Morte e le Emozioni.

Blut: Un progetto di espressione artistica

Il progetto Blut, nato primariamente come libera espressione artistica di Alessandro Schumperlin, porta musica originale e priva di limiti di genere strumentale e vocale. Il nuovo Album “Hermeneutics” è la dimora dei 22 arcani maggiori, ogni brano è un tarocco, ognuno di essi è la manifestazione del volere di ciascuna carta, ciò che essa concede e determina nella nostra esistenza.
Le due voci maschile e femminile interpretano ciascuna carta come un personaggio sul palcoscenico variegato e sorprendente che è la Vita.

L’album è stato scritto durante la primavera e l’estate del 2018, è stato arrangiato tra la fine del 2018 e i primi quattro mesi del 2019 per poi essere registrato nell’estate dello stesso anno.
Mix e master sono stati realizzati in Real Sound Studio da Roberto Gramegnae ed Ettore Franco Gilardoni (Time machine, Marky Ramones, André Matos, The Shaman, Abighor, Latte +, Giorgio Gaber, Dj Ringo, Siberia, Eddy Antonini, Skylark, the Crooks, Thee STP, Primadonna e molti altri).

All’interno del disco c’è la presenza di un ospite speciale: Emanuele “Lele” Laghi(Drakkar e Crimson Dawn) per la traccia “XV The Devil“. La copertina è stata disegnata da Giulio Rincione(Dylan Dog, Sergio Bonelli editore, Shockdom, Disneye molti altri).

Dal Libro al Disco

Hermeneutics” è stato anticipato dall’uscita del libro omonimo scritto da Alessandro Schümperlin, cantante e compositore della band, attualmente disponibile su Amazon nel seguente link Hermeneutics.
Il libro è ambientato nella Torino di un’Italia appena unificata, Blut, un improbabile club composto da cinque membri dalle peculiari caratteristiche -un dottore dedito a esperimenti estremi, uno scienziato pazzo, un avventuriero, un uomo dal passato oscuro e un’affascinante giovane donna – si ritrova coinvolto in un intricato mistero intriso di poteri occulti, esoterismo, assassini e magia.
Un’avventura in puro stile steampunk, guidata dal fil rouge dei tarocchi, veri protagonisti del romanzo, reali motori dell’azione e al contempo protagonisti attivi e presenti.

Line-up:
Alessandro Schümperlin [Vocals, backing vocals, programming, composer, producer]
Chiara Manese [Vocals, backing vocals, co composer for the new album]
Stefano Corona [Drums machine, loops, synth, co composer for the new album]
Marco Borghi [Guitars, co composer for the new album]

Articoli che potrebbero interessarti: Blut: Aperta la campagna crowdfunding

Commenti