Bianco: artista torinese in tour da questo Febbraio si apre in un’intervista a Periodicodaily per parlare di quella che è stata la storia dietro alla creazione di Quattro, il suo ultimo album.

Il suo album, composto da 11 tracce, è portato in giro per l’Italia in questi stessi giorni; quando lo ascolterete sentirete una musica particolare, come creata da più persone. Parlando con lui infatti si scopre che:

La produzione è stata comunque molto aperta perché ero con i musicisti della band con cui suono e Marco Benz Gentile. Le contaminazioni di queste cinque sei persone hanno fatto sì che questo album suonasse più come un album della band e non del solista. Non è quindi stata per nulla una produzione solitaria.

Ma il suo non è solo la storia di un album. La sua inizia molto prima: nel 2011 viene pubblicato il suo, Nostalgina; nel 2012 pubblica il secondo, Storia del futuro; nel 2014, la sua terza pubblicazione, Guardare per Aria. Le pubblicazioni però non sono state le sue uniche attività in questi anni. Bianco ha infatti aperto svariati concerti, tra cui il tour di Niccolò Fabi e quello di Levante, che del terzo disco di Bianco, con il brano Corri Corri, ha appunto preso parte. Ma come se la sarà cavata con l’ispirazione e tutte le obbligazioni che derivano da delle collaborazioni così grandi?

[A Ortigia] avevo bisogno più che altro di trovare la concentrazione giusta per mettere su un foglio quello che sono state le idee che avevo maturato in tre anni dal disco precedente. Considerando che sono stati due anni molto intensi dal punto di vista di impegni e di attività perché comunque girando con Niccolò Fabi gli impegni erano molto fitti non riuscivo a trovare la concentrazione adatta. Quello che facevo durante quel tour era annotare dei pensieri

Nonstante questo suo scrivere però, se gli viene chiesto quale arma userebbe per colpire un ascoltatore tra musica e testo lui risponde:

Sarebbe banale dirti tutte e due; però in questo momento sulla visione che ho io del mio lavoro sicuramente forse la parte musicale è quella che – non dico che mi interessa di più – ma ma di sicuro è quella che fa emozionare di più l’ascoltatore. Mi piacerebbe riuscire a pensare a questo disco come a quello in cui ho trovato la mia direzione e e di poter continuare a cercarla creando delle musiche che vanno al di là del tempo. Un esempio di questo è che il brano Organo Amante ha una coda che supera la metà del pezzo; pezzo che ricordo essere di 7 minuti. Quello che avevo da dire non si esauriva col testo, ma lo ha fatto con la musica.

Questo è insomma quello che Bianco è: un artista, che non si vuole definire cantautore perchè desideroso di

Staccarsi da quella figura

Per chi fosse interessato all’album di Bianco, Quattro, questa è la track list, e a seguire le date dei suoi prossimi live.

TRACKLIST

  1. 30 40 50
  2. FELICE
  3. IN UN ATTIMO
  4. FIAT
  5. LA PERSONA INNAMORATA
  6. ULTIMO CHILOMETRO
  7. PUNK ROCK CON LE ALI
  8. TUTTI GLI UOMINI
  9. FILASTROCCA
  10. PADRE
  11. ORGANO AMANTE

 

Date Tour

 

23.02.18 Smav – Santa Maria a Vico – Caserta

24.02.18 Monk – Roma – prevendite

28.02.18 Salumeria della Musica – Milano – prevendite

03.03.18 Capanno Black out – Prato – prevendite

09.03.18 Hiroshima Mon Amour – Torino – prevendite

10.03.18 Latteria Molloy – Brescia – Ronzinante Festival

07.04.18 Casa Delle Arti – Conversano – Bari – prevendite

 

Commenti