Bafta applaude l’Accademy per i nuovi criteri di inclusione, ma il mondo del cinema si divide

0
271
Bafta
Bafta applaude l'Accademy per i nuovi criteri di inclusione.

Bafta, Il British Academy Film Awards applaude l’Accademy per i nuovi criteri di inclusione. Ma il mondo del cinema si divide. L’ultimo è il regista, premio Oscar, Alfonso Cuarón che ha criticato la forzatura dell’Accademy sulle nuove regole. Il comunicato della British Academy Film Awards dice quanto segue:

British Academy Film Awards (Bafta)

“Siamo lieti che l’Accademia abbia annunciato oggi i suoi nuovi standard di rappresentanza e inclusione”, ha dichiarato Martedì sera Marc Samuelson, presidente del Comitato cinematografico BAFTA. “Nel 2016 i BAFTA hanno introdotto standard molto simili insieme al BFI per le categorie Outstanding British Film e Outstanding British Debut e continuiamo a rivedere ed espandere questi standard ogni anno. Non vediamo l’ora di continuare il nostro lavoro con AMPAS, BFI e altre industrie organismi di introdurre standard di diversità universale adottati in tutte le categorie dei premi cinematografici BAFTA entro il 2024. “

In effetti, i Diversity Standards del BFI, che vengono utilizzati per determinare l’ammissibilità di determinati finanziamenti nel Regno Unito e l’idoneità in alcune categorie ai BAFTA Awards, sono stati uno dei modelli consultati dalla task force dell’American Film Academy, guidata dai governatori dell’Accademia DeVon Franklin e Jim Gianopulos.

L’Accademia si è anche consultata con la Producers Guild of America (PGA), come fa attualmente per l’ammissibilità agli Oscar. Parlando delle nuove regole in atto dal 2024 sull’inclusione è interessante la presa di posizione critica di Alfonso Cuaròn.

Alfonso Cuaròn
Alfonso Cuaròn

Alfonso Cuaròn

Il regista Messicano è stato ospite durante il Toronto Film Festival nel ruolo di produttore esecutivo di The Desciple, il nuovo film del 33enne indiano Chaitanya Tamnahne.

In questa occasione, Alfonso Cuaròn ha dichiarato: “Tutti stiamo cercando di trovare modi per includere la diversità nel cinema. La cosa strana è che non sta avvenendo in modo naturale. Tutti dobbiamo rispondere a pressioni esterne. Pensare che per avere l’inclusione servano regole e imposizioni, quando questo dovrebbe essere un processo naturale nell’evoluzione della società, è una delusione. Purtroppo per adesso questa evoluzione non si sta verificando.”


Oscar 2024: solo i film inclusivi saranno premiati ed è subito…


Commenti