Avril Lavigne: “We Are Warriors” è il nuovo singolo (AUDIO)

"We Are Warriors": questa è la dedica che Avril Lavigne rivolge a medici e infermieri in tutto il mondo, scendendo in campo per fornire un aiuto concreto.

0
1060

Che Avril Lavigne sia una delle stelle del mondo dello spettacolo più sensibili per quello che riguarda i problemi di salute è ormai cosa nota da tempo. L’artista è stata infatti lontana dalle scene per diverso tempo a causa del morbo di Lyme, malattia che ha rischiato di avere la meglio su di lei, e da quando si è rimessa in carreggiata ha portato avanti molta beneficenza per far sì che le sue ingenti risorse economiche potessero aiutare persone che, a differenza sua, non possono permettersi le cure più efficaci. Nel fare questo, l’artista scende in campo con un nuovo brano intitolato “We Are Warriors”: un pezzo atto esclusivamente a raccogliere fondi da devolvere in beneficienza, anche perché si tratta di una nuova versione alternativa del brano “Warriors”, già incluso nel suo ultimo album “Head Above Waters”.

Le differenze fra Warriors e We Are Warriors

Come prevedibile, i due brani presentano praticamente lo stesso testo, che del resto è spiccatamente adatto a motivare tutte le persone che si ritrovano in difficoltà anche solo psicologicamente. Il brano è stato scritto per motivare chiunque abbia a che fare con una grave difficoltà nel corso della sua vita, e non è dunque molto difficile capire come mai l’artista abbia deciso di eseguire quest’operazione proprio con questo brano. “We Are Warriors” differisce dunque dall’originale soltanto per via di una produzione più corposa, un lavoro di remixing che non snatura per nulla l’originale e ne rafforza anzi la potenza emotiva. C’è tuttavia da sottolineare che l’artista ha ri-registrato interamente il brano, e lo si può notare confrontando con attenzione le due differenti esecuzioni vocali.

A chi andrà il denaro raccolto con questo brano?

Rilasciare versioni alternative di pezzi già editi è una pratica sempre più comune nella musica mainstream, ma in un caso come questo essa assume tutt’altro sapore, e non possiamo non complimentarci con Avril Lavigne per l’iniziativa. Il denaro raccolto dalle vendite e dallo streaming andrà all’associazione “Project Hope”, la quale si occupa di fornire materiale sanitario a ospedali, cliniche e persone comuni in tutto il mondo: l’annuncio è arrivato direttamente sulla pagina facebook di Avril.

Ever since our world was turned upside down a few weeks ago I’ve seen everyday people put on their armor and go into…

Pubblicato da Avril Lavigne su Martedì 21 aprile 2020

LEGGI ANCHE: P!nk dona un’ingente somma di denaro per la ricerca

Commenti