Astor Piazzolla i 100 anni dell’artista di Libertango

0
1024
libertango

11 marzo saranno 100 anni dalla nascita dell’artista Argentino Astor Piazzolla, che cosa ci ha lasciato di importante il cantante oltre a Libertango?

Chi è Astor Piazzolla?

Musicista e compositore Argentino, Astor Piazzolla è considerato oggi l’artista musicale più importante del suo paese e uno dei più significati del XX secolo. Pochi sanno che Astor Piazzolla ha origini italiane, entrambi i genitori infatti erano Toscani. Si trasferì’ a New York in tenera età e li’ rimase fino ai 16 per poi recarsi in Argentina. Il suo essere innovativo in campo musicale lo portò inizialmente a non essere compreso dal pubblico. La commistione tra Jazz e Tango, fù inizialmente percepita come un azzardo senza regole. Ma l’artista non si arrese di fronte agli ostacoli portando avanti la sua visione musicale.


ASTOR PIAZZOLLA: ricordato nel centenario da Daniel Rosenfeld


Perché è importante la musica di Astor Piazzolla

Astor Piazzolla ebbe l’intuizione e il coraggio di far ciò che fino a quel momento nessun musicista aveva avuto l’azzardo di compiere, ovvero rivoluzionare la storia del Tango. Questa musica molto popolare e sensuale, raggiunse vette mai visti grazie ad Astor che la portò nelle grandi sale da concerto facendone conoscere gli aspetti più eleganti e ricercati. Con il suo bandoneón (strumento musicale simile alla fisarmonica) ha dato nuova vita ad un genere musicale. Tra i suoi pezzi più famosi ricordiamo Libertango”, “Escualo”, “Années de Solitude”, “Los Pájaros Perdidos”, “Tres Tangos”. Il Concerto per bandoneon e orchestra “Aconcagua”, e molti altri ancora che hanno portato fama all’artista e notorietà al Tango.

Da Libertango una carriera tutta in salita

La Musica di Astor Piazzolla ha ottenuto consensi primariamente in Europa e America del Nord e solo in seguito in terra Argentina. Fino agli anni 70 il compositore si lamentava con la casa discografica della scarsa visibilità dei suoi pezzi. La vera svolta per Astor Piazzolla arrivò di seguito all’incontro con Aldo Pagano. L’italiano assiste ad un concerto di Astor a Buenos Aires e lo invita a Caracas per esibirsi in un festival. Piazzolla arriva secondo, ma più che la posizione raggiunta nella composizione sarà la collaborazione nata con Aldo Pagano a portargli fortuna. Tutti i suoi brani più famosi nascono di conseguenza a questo incontro e alle porte che gli si spalancarono di conseguenza. Vi lascio qui sotto il video del suo brano più famoso “Libertango”

Commenti