Aquaman e il regno perduto è il nome del sequel

0
204
Aquaman e il regno perduto

Aquaman e il regno perduto: il regista James Wan ha annunciato il titolo del prossimo sequel di Aquaman. Ha annunciato su Instagram che si chiamerà Aquaman and the Lost Kingdom.

Chi saranno gli interpreti di “Aquaman e il regno perduto”?

Jason Momoa tornerà a interpretare Aquaman ancora una volta, mentre Amber Heard è in fila per riprendere il ruolo di Mera. Pastrick Wilson tornerà per interpretare di nuovo Orm.

L’annuncio su Instagram

Wan ha annunciato il titolo sul suo Instagram, condividendo una foto della title card sul suo laptop durante una riunione di produzione del 10 giugno. Il co-protagonista di Aquaman Patrick Wilson, che interpretava King Orm, ha risposto al post nei commenti, dicendo”Fammi uscire. Lo troverò”, riferendosi a come il suo personaggio è stato sconfitto da Arthur Curry/Aquaman (Jason Momoa) alla fine del primo film.

Aquaman e il regno perduto

Arthur Curry è ora il re di Atlantide, quindi uno dei suoi obiettivi finali deve essere quello di unire i sette regni di Atlantide. Quelli sono gli Atlantidei, Brine, il regno dei Pescatori, Trench, Xebellian, i Disertori e… un regno perduto da tempo. Quindi, The Lost Kingdom è il pezzo mancante del puzzle per l’impero di Aquaman, ma saremmo scioccati se non avesse qualche problema nascosto nelle sue profondità. Dopotutto, come si è perso? Black Manta potrebbe usare il Regno Perduto come suo nascondiglio. Manta è stato visto l’ultima volta diretto ad Atlantis, con il biologo marino Steven Shin (Randall Park).

Lo spin-of

Aquaman del 2018 è stato un enorme successo, con oltre 1 miliardo di dollari al botteghino. A causa in parte di questo successo, la Warner Bros. ha annunciato uno spin-off chiamato The Trench, ma non verrà realizzato.

Aquaman e il regno perduto: Uscita

Aquaman and the Lost Kingdom dovrebbe uscire nei cinema il 16 dicembre 2022. Altri film DC in uscita includono The Suicide Squad il 6 agosto, insieme a The Batman con Robert Pattinson nel marzo 2022.

Commenti