Anti-Man 3: out il rapper T.I per motivi legali

0
229

Anti-Man 3 tra gli attori annunciati per le riprese del prossimo film manca il rapper T.I. Harris. Le motivazioni sembrerebbero legate a motivi di accuse legali.

Di cosa parla Anti-man 3 ?

Durante il Disney Investor Day 2020 è stata conferma l’uscita di Anti-Man 3, il titolo ufficiale sarà Ant-Man and the Wasp: Quantumania. Il primo film di Anti-Man uscito nel 2018 diretto da Peyton Reed, vedeva come protagonisti della storia i personaggi Marvel Scott Lang (Anti-Man) e Hank Pym, che ritroveremo anche nel terzo capitolo della saga. Eravamo rimasti dopo l’ultimo film Marvel Avengers Endgame, con Scott Lang che riesce finalmente a riunirsi con sua figlia e l’amata Hope. Sulla trama di Anti-Man 3 ci sono solo indiscrezioni al momento che fanno pensare potrebbe essere concentrata sul mondo quantico e un suo approfondimento da parte dei protagonisti. Sul film il regista ha detto “Penso che il terzo film di Ant-Man sarà molto più epico e articolato dei primi due. Avrà un modello visivo molto, molto diverso. Questo è tutto quello che posso dire.” Per saperne di più dovremo aspettare l’uscita del trailer del di Anti-Man 3, le riprese sono programmate per l’estate 2021. Ma ciò che più di tutto oggi incuriosisce i fans è il cambio di cast di cui si è tanto sentito parlare.

Motivi del cambio di cast 

Secondo indiscrezioni sembrerebbe che il rapper T.I. Harris, che nel film interpreta Dave un membro del gruppo di Scott, non sia stato richiamato per le riprese di Anti-Man 3. La motivazione è forse ravvisabile nelle accuse ricevute ai danni del rapper e di sua moglie per molestie sessuali. Sono state ben 11 donne ad imputare T.I. del reato. L’avvocato del rapper ha smentito ogni accusa, ma il processo è ancora in corso. Se le accuse dovessero cadere potremmo rivedere un suo ritorno sul set, in caso contrario non sembra plausibile che un colosso come la Marvel voglia avere nel suo entourage di attori qualcuno invischiato cosi’ pesantemente con la giustizia. Chi sappiamo per certo tornerà a vestire i panni del suo personaggio è l’attrice Evangeline Lilly, che ha dato conferma via social della sua partecipazione al terzo capitolo di Anti-Man nel ruolo di Hope van Dyne. 


Ant-Man 3: il rapper T.I. Harris dice addio al personaggio di Dave


Le parole di Evangeline sul suo personaggio in Anti-Man3 

Mi ritrovo a lottare contro questa vera dura. Il che è davvero interessante, perché anche all’inizio della mia carriera stavo lavorando così duramente. Anche lei sta tenendo il passo con tutti i ragazzi: dimostrerà di essere capace e forte. E poi, c’è stato questo cambiamento di massa nel settore: improvvisamente questi personaggi femminili erano ovunque. Credo di dover essere una bastian contrario per natura perché mi trovo a pensare ‘aspettate un secondo.’ Siamo tutti così fragili e vulnerabili e piccoli e morbidi e mi ritrovo a dire ‘Woah, non dovremmo essere solo uomini con le tette’. Del tipo, che cosa significa essere una donna? La domanda su che cosa significhi essere una donna è estremamente importante in questo momento. Quello che penso sia cruciale è che stiamo esplorando questo momento attraverso le nostre storie. […] Sono davvero molto emozionata. Non posso dire nulla su Ant-Man, ma penso…il mio presentimento è che potrei aver manifestato qualcosa all’interno del mondo Marvel con Hope van Dyne. Perché penso che la direzione che stiamo prendendo con lei potrebbe essere molto soddisfacente per me in quel senso.” Queste le parole dell’attrice sul suo personaggio in Anti-Man 3.

Commenti