Amici 19 – Lettera della Bertè a Gaia

0
912
gaia amici 19

Dopo la prima puntata del serale di Amici 19, la lite tra Gaia Gozzi e Loredana Bertè sembra non essere ancora conclusa.

La giudice nella puntata di venerdì scorso del serale, ha scosso molto Gaia, accusandola di portare una maschera quando canta e di non mostrare le emozioni.

La lettera di Loredana Bertè

Loredana Bertè dice di non aver visto anima nelle esibizioni e lo ha voluto scrivere in una lettera in cui ha anche dato dei compiti per la prossima puntata a Gaia.

Maria, nel consegnare la lettera a Gaia, l’ha messa in guardia sul contenuto, facendole capire che non sarebbe stata una lettura leggera.

Le critiche dalla Bertè a Gaia

Gaia io su di te ho delle perplessità. Mi sembri brava, ma secondo me tu canti con una maschera. Io credo che tu abbia paura e cerchi di metterti al sicuro. Lo fai con le ricerche estetiche che non interessano a nessuno… […] Cerchi il lato estetico mentre dovresti cercare l’anima – se ce l’hai – da mettere nei brani che canti”.

Loredana ha criticato anche le sue esibizioni di venerdì, soffermandosi in particolare su Bang bang“Devi metterti in discussione sempre soprattutto sbagliando, perché solo così si cresce e ci vuole coraggio. Gli adattamenti snob e cool in questa fase della tua carriera artistica non ci interessano. Prima pensiamo alle emozioni da trasmettere, poi pensiamo alla forma”. Ha poi aggiunto che non dovrebbe modificare i brani e portare rispetto verso le versioni originali.

Loredana Bertè e il compito per Gaia

La Bertè ha assegnato a Gaia una sua canzone Ragazzo mio

“Dato che dalla zona confort tu non vuoi uscire, adesso ci provo io. Ti assegno un brano che tu non puoi cambiare in nessun modo. Cantalo così come è, anche con la sua modulazione, così dovrai rispettare sia tecnica che cuore. Ti chiedo di rispettare la metrica, le note e non mangiarti le parole. Vedremo finalmente se sotto questa maschera c’è qualcosa”.

Gaia non ha reagito benissimo alla lettere della giudice. Canterà la canzone ma non è dello stesso parere della cantante sul discorso maschera: “Lo vedo molto pretenzioso come commento, non credo sia stata rispettosa nei miei confronti. Dato che sono molto serena e sicura di quello che sono e che posso dare, farò esattamente quello che mi ha detto”.

Mi dispiace che lei utilizzi dei termini come snob e cool in maniera palesemente dispregiativa. io sto cercando di esprimermi con i mezzi che ho, con quello che amo fare. Sono qua per provare, per mettermi in gioco. L’anima ce la metto”.

Gaia Gozzi: lo sfogo dopo la lettera

Dopo la lezione, Gaia si è sfogata con Talisa.

“Mi ha scritto una lettera, devi far vedere l’anima se ce l’hai. Di cosa stiamo parlando? Ma la gente realmente si mette nei panni degli altri? Ha quella sensibilità, come dice di avere? Perché se una persona è sensibile capisce la persona davanti e ha rispetto di chi si sta esponendo. Non è un gioco, è la vita delle persone. Quando io porto rispetto a tutti, io pretendo rispetto. Punto”.

Commenti