AMERICAN NIGHT: anteprima mondiale al Campari Boat-In Cinema

0
671
American Night

In occasione della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, sarà presentato in anteprima mondiale il 9 settembre con una proiezione speciale sul Campari Boat – In Cinema American Night.

Chi è il regista di American Night?

American Night, thriller neo noir, opera prima diretta da Alessio Della Valle, che ne firma anche la sceneggiatura, il film è ambientato nel mondo dell’arte contemporanea di New York.

Il cast

A ricoprire il ruolo dei due magnetici protagonisti, il vincitore del Golden Globe Jonathan Rhys Meyers (Match Point, Black Butterfly, Vikings, I Tudors) ed Emile Hirsch (C’era una volta a… Hollywood, Into the Wild – Nelle terre selvagge, Venuto al mondo), affiancati da Paz Vega (Rambo V, Parla con lei, Spanglish).

Jeremy Piven

Il cast artistico conta anche sulla partecipazione dell’attore vincitore di un Golden Globe e di tre Emmy Awards Jeremy Piven (Entourage, The Kingdom), dell’italianissimo Fortunato Cerlino (Gomorra),dell’icona di stile francese Annabelle Belmondo, dell’attrice asiatica Mara Lane Rhys Meyers edelle esordienti Alba Amira Ramadani e Lee Levi.

Le apparizioni speciali

Tra le apparizioni speciali, oltre a quella di Michael Madsen(Le Iene, Kill Bill, The Hateful Eight), anche Maria Grazia Cucinotta (Il Postino, James Bond – Il domani non muore mai), Marco Leonardi (Nuovo Cinema Paradiso, Tutti i soldi del mondo), e la pop star della musica internazionale Anastacia, autrice ed interprete della canzone originale “American Night” che è anche il tema del film.

Sinossi

Michael Rubino (Emile Hirsch) è appena diventato capo di tutti i capi della mafia di New York ma il suo più grande desiderio è quello di poter dedicare la sua vita alla pittura e diventare un grande artista. John Kaplan (Jonathan Rhys Meyers) è un mercante d’arte disordinato e ombroso ma è anche il migliore al mondo per l’individuazione dei falsi. Le strade dei due, apparentemente così distanti, si incontreranno infatti, davanti a un bivio di cruciale importanza, quando il furto della Pink Marilyn di Warhol darà il via ad una serie di accadimenti imprevisti che sconvolgeranno le loro vite.


The Lost Daughter: esordio alla regia di Maggie Gyllenhaal a Venezia 78


Commenti