A Hard Day’s Night: il film sui Beatles

0
275
A Hard Day's Night, Beatles che corrono

Il 7 luglio del 1964 uscì nelle sale britanniche cinematografiche Tutti per uno (A Hard Day’s Night) diretto da Richard Lester.

Un film dei Beatles?

Stiamo parlando del film iconografico servito per lanciare l’omonimo album A Hard Day’s Night dei Beatles.

A Hard Day’s Night venne fotografato in bianco e nero da Gilbert Taylor con maestria e dedizione mostrando la passione e l’amore che i fan hanno dimostrato per questo vero e proprio fenomeno musicale, forse il più sentito del XX secolo.

Forse fa ancora un po’ strano pensare ai Beatles anche come attori e non solo come musicisti. Ma, del resto, loro sono artisti a tutto tondo.

Di cosa parla A Hard Day’s Night?

I Beatles, nel corso di A Hard Day’s Night, vengono seguiti nelle loro esilaranti avventure fin dal loro esordio. I quattro musicisti di Liverpool, ad esempio, sono spesso alle prese con l’arzillo e brillante nonno di Paul che compare sempre anche nei momenti più inopportuni.

A Hard Day’s Night: la prima

Il 6 luglio del 2004, per i primi quarant’anni dall’uscita del film, venne organizzata una proiezione privata di A Hard Day’s Night con gli attori e la troupe a Londra. A tale riproduzione partecipò anche lo stesso Paul McCartney che, prima di quel momento, non aveva mai visto il film al cinema ma solo in televisione.

I Beatles: una tendenza intramontabile

Insomma, non si può negare quanto i Beatles abbiano condizionato l’arte e la moda del tempo fino ad arrivare, ancora apprezzati e ancora giustamente idolatrati, fino ai giorni nostri.

Neanche le nuove generazioni, sebbene i gusti musicali, soprattutto in seguito all’avvento di generi come la trap, abbiano modificato ciò che viene definito “di tendenza”, apprezzano il quartetto carismatico.

Questo è sicuramente un fattore determinante che ci fa comprendere che quando la musica è vera musica essa è intramontabile.

Leggi altri articoli sui Beatles

Commenti