Zack e Cody: le serie con i gemelli Sprouse sono su Disney+

Le due serie TV sui personaggi di Zack e Cody (Grand Hotel e Ponte Di Comando) sono fra i contenuti di Disney Channel sbarcati direttamente su Disney+.

0
527

Zack e Cody sono sicuramente due dei personaggi più iconici che Disney Channel abbia mai lanciato: interpretati dai gemelli Dylan Sprouse e Cole Sprouse, i due fratelli hanno messo in scena un concept di grandissimo successo, al punto di avere ben due serie TV concentrate su di loro e di ispirare anche la successiva serie “Liv e Maddie” con Dove Cameron. Il concept in questione è incentrato su due gemelli identici fisicamente ma diametralmente opposti caratterialmente: un’idea brillante che ha dato vita ad innumerevoli gag ma anche a moltissimi messaggi da far arrivare dritti agli spettatori. Le serie in questione sono “Zack e Cody al Grand Hotel” e “Zack e Cody Sul Ponte di Comando”, la prima incentrata sui due gemelli in età preadolescenziale e la seconda incentrata sugli stessi pochi anni dopo, nel pieno dell’adolescenza.

Conviene guardare le serie di Zack e Cody?

“Il Grand Hotel” segue le vicende dei due gemelli in un periodo della vita in cui vivono costantemente in albergo perché loro madre, cantante professionista, vi lavora in pianta stabile. Qui i due ragazzi hanno a che fare con London Tipton (Brenda Songz), ragazza ricchissima e viziata, e Maddie Fitzpatrick (Ashley Tisdale), ragazza meno ricca che lavora all’hotel, nonché molto intelligente. I siparietti fra due gemelli così diversi fra di loro e due personaggi femminili ugualmente agli antipodi riescono a creare ottimi momenti di comicità ma anche a far pensare parecchio: tali personaggi sono stereotipati solo in apparenza, in realtà hanno una certa profondità che rende la serie unica nel suo genere. Un’ottima serie per la famiglia, consigliata.

“Il Ponte Di Comando” è invece una copia sbiadita della serie precedente: il personaggio di Brenda Songz è la versione appiattita e davvero stereotipata di quello conosciamo, mentre quello di Ashley Tisdale è sostituito da uno analogo interpretata da Debbie Ryan: uno dei punti migliori della serie. I gemelli sono ormai cresciuti, frequentano un liceo su una nave da crociera, eppure le dinamiche sono sempre le stesse, soltanto con meno mordente rispetto alla serie precedente. Il target cambia: questo show è prettamente per adolescenti, non per la famiglia in generale. C’è decisamente di meglio da vedere in streaming su Disney+.

LEGGI ANCHE: Hannah Montana: la serie che ha lanciato Miley Cyrus è su Disney+

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here