“More Heroes” – Riflettori sul Punk: Peggio Punx

0
636
i Peggio Punx

“More Heroes” è una rubrica dedicata alla scoperta dei più grandi nomi che hanno fatto la storia del punk, molti dei quali non conosciuti adeguatamente come meriterebbero. Oggi i riflettori sono puntati sui Peggio Punx.

1981-1989

I Peggio Punx sono stati uno dei più importanti gruppi hardcore punk italiani. Nati ad Alessandria, sono considerati in particolar modo un nome di punta della scena piemontese assieme ai Declino, Indigesti e Negazione. Molto conosciuti anche all’estero, in particolare negli Stati Uniti, più volte i loro brani sono stati inseriti in compilation di etichette americane.

La formazione era composta da Alberto Pisani alla voce, Marco Laguzzi alla chitarra, Paolo Chilin al basso e Federico Massarino alla batteria. Pisani arrivò in sostituzione del primo cantante, Mauro Carosio. Sotto la loro etichetta, la Peggio Records, il gruppo inciderà nel corso del decennio gli Ep “Disastro Sonoro” (1982) e “La Città è Quieta…Ombre Parlano” (1983), nonché l’album in studio “Ci Stanno Uccidendo Al Suono Della Nostra Musica” (1985).

Copertina del primo EP dei Peggio Punx del 1982. La copertina è disegnata da Steve “Rottame” Valli, ideatore della fanzine T.V.O.R.

Dopo queste prove discografiche e decine di concerti per tutta l’Italia la band si scioglie. Si riforma da lì a poco e nel 1989 pubblica l’album “Cattivi Maestri”, pubblicato dall’etichetta TVOR On Vinyl.

La parentesi come Peggio

Il gruppo rimarrà attivo per altri tre anni, anno del loro scioglimento definitivo. Per un breve lasso di tempo alla voce troviamo Guido “Zazzo” Sassola dei Negazione. Nel 1992 viene pubblicato l’album “Alterazione Della Struttura” sotto la sigla Peggio e contraddistinto da sonorità sempre dure ma meno hardcore. La formazione rimane quella storica con la sola eccezione di Flavio Gemma al posto di Chilin e l’aggiunta di una seconda chitarra ad opera di Giorgio Bei.

Nel 2002 la Soa Records rilascia un’antologia contentente tutta la produzione discografica della band, cui seguirà dieci anni dopo il box “30 Anni Di Rumori” della F.O.A.D. records con l’aggiunta di diversi live in formato cassetta.

La reunion

Il 3 marzo del 2012 i Peggio Punx si riuniscono un’unica volta in occasione dei 30 anni dall’uscita del primo EP “Disastro Sonoro”. Il concerto, poi immortalato nel Cd e Dvd dal titolo “1982-2012…Sempre Peggio” si è svolto presso il C.S. Laboratorio Sociale di Alessandria. Per accontentare i 1500 fan accorsi da tutta Italia, la band ha suonato la scaletta ben due volte.

Canzoni consigliate:

Commenti