Corey Taylor compie 46 anni oggi!

0
805
Corey Taylor compie 46 anni oggi!

Corey Taylor, cantante statunitense e frontman degli Slipknot e degli Stone Sour, spegne oggi 46 candeline. Buon compleanno!

LEGGI ANCHE: Slipknot: l’album We Are Not Your Kind fuori oggi
I 10 momenti più folli nella carriera degli Slipknot

Stone Sour e Slipknot

Nel 1992 Corey Taylor fondò gli Stone Sour insieme a Josh Rand e iniziò ad esibirsi con loro, ottenendo i primi successi a livello locale. Nel periodo successivo gli Slipknot lo contattarono: all’epoca Taylor lavorava in un sexy shop chiamato “The Adult Emporium”. I membri degli Slipknot Mick Thomson, Joey Jordison e Shawn Crahan lo incontrarono dopo averlo sentito cantare nel suo negozio e gli chiesero di far parte della loro band. Così Corey Taylor racconta il suo “incontro” con gli Slipknot:

«Beh, di aderire al progetto Slipknot mi è stato chiesto alle quattro del mattino presso il negozio porno. Sono entrati nel negozio, ma avevano paura di parlare con me. Camminavano intorno al negozio, mi hanno in qualche modo impaurito e più volte mi son chiesto tra me e me: “Cosa sta succedendo qui? Prima di tutto, perché sono qui? Non ho mai visto questi ragazzi insieme”. Poi arrivano da me e mi dicono: “Ragazzo, sei dentro”. Capii subito quello che intendevano, dentro di me ero strafelice e volevo urlare. Passare agli Slipknot era un bel salto di qualità: con gli Stone Sour facevamo hard rock per quel tempo ed era tutto melodico. Potevo dunque entrare in un gruppo metal e gridare in faccia alle persone, senza limiti.»

Le maschere

Come ogni altro componente degli Slipknot, anche Corey Taylor adottò un numero, nel suo caso l’8, e una maschera. In origine essa era un semplice cappuccio di cuoio con dei fori per i suoi dreadlocks, poi iniziò ad usare una maschera come quella di Leatherface, il maniaco del film Non aprite quella porta. In All Hope Is Gone indossa una maschera bianca con buchi attorno a occhi, orecchie, naso e bocca mentre in .5: The Gray Chapter ne utilizza due: la prima con due cicatrici sulle guance che, se rimossa, mostra la seconda, una maschera grigia aderente. Per We Are Not Your Kind Taylor indossa una maschera grigia semi trasparente con dei fori per occhi e bocca.

Commenti